mercoledì, Aprile 24, 2024
0 Carrello
Attualità

Domus.Cad Pro 23 – Ancora novità

E’ stata rilasciata la nuova versione di Domus.Cad Pro e Std, la versione 23. Il programma è disponibile per Windows 10 e successivi, Mac OS 10.14 e successivo, compresi i modelli con processori ARM.

Domus.Cad Pro 23 – Ancora novità
1.32KVisite

E’ stata rilasciata la nuova versione di Domus.Cad Pro e Std, la versione 23. Il programma è disponibile per Windows 10 e successivi, Mac OS 10.14 e successivo, compresi i modelli con processori ARM.

Il processo innovativo prosegue nello sviluppo continuo di nuove funzioni, nuove soluzione e nuove modalità operative.

Le stratigrafie

In questa versione, tra i molti miglioramenti, si distingue in modo particolare la gestione delle stratigrafie

Le stratigrafie sono visualizzate automaticamente nei disegni di muri, tetti e solai e vengono automaticamente contabilizzate nel computo metrico.

Gestione DWG-DXF-DWF

Domus.Cad 23 può gestire contemporaneamente diverse importazioni di file nei formati DWG-DXF e DWF. Nel progetto possono ad esempio essere importati, rilievi topografici, architettonici, particolari costruttivi ed altro, gestiti in modo indipendente all’interno del progetto, con mantenimento delle informazioni originali, con controllo dei relativi layer e la possibilità di modifica.

Altre caratteristiche importanti

  • Progettazione 3D semplice e veloce
  • Elementi architettonici parametrici
  • BIM integrato e complet
  • Rilievo architettonico vecchi edifici
  • Computo metrico estimativo
  • Inserimento paesaggistico
  • Rendering in tempo reale
  • Infissi parametrici automatici
  • Funzioni 2D complete e funzionali
  • Tavole automatiche rossi e gialli
  • Supporto formati standard 2D e 3D
  • Importazione ed esportazione IFC
  • Esportazione DOCFA
  • Importazione mappe da satellite in scala
  • Gestione nuvole di punti
  • Per Windows e Mac OS

Maggiori informazioni su:https://news.interstudio.net/2022/10/10/domus-cad-pro-22/

X

Per leggere l'articolo, accedi o registrati

Non hai un account? Registrati!
X

Per leggere l'articolo, lascia la tua email

Oppure accedi