sabato, Giugno 15, 2024
0 Carrello
Professionisti

Facoltà di architettura: classifica 2015

Pubblicata la classifica del Censis: la miglior facoltà di architettura in Italia è ad Alghero

2.43KVisite

La classifica Censis per le facoltà di Architettura 2015 rappresenta per la politica regionale Sarda un vero e proprio schiaffo. La miglior facoltà dove studiare architettura (Disegno Industriale, Scienze dell’Architettura, Scienze della Pianificazione Territoriale, Urbanistica, Paesaggistica e Ambientale, Scienze e Tecniche dell’Edilizia,) non è Firenze, o Venezia, o Milano o Torino, la miglior facoltà è in Sardegna ad Aglhero, e lo è nonostante gli enormi tagli che le sono stati inferti dai palazzi della Regione.

Per l’ateneo sardo, la facoltà algherese fa parte dell’ateneo di Sassari che da diversi anni a questa parte ottiene lusinghieri risultati nelle graduatorie relative a questo settore disciplinare, stavolta il punteggio medio ottenuto è pari a 107, superiore di quasi 8 punti rispetto al Politecnico di Torino, fermo a 99,5.

PoliTo, comunque, ha di che rallegrarsi: guadagna infatti una posizione e supera lo IUAV di Venezia, quest’anno terzo con una media di 99 punti.

Un gradino più in basso il Politecnico di Milano, in questa occasione solo quarto, e a seguire l’università dell’Urbe Roma Tre.

Al sesto posto della classifica Censis per le facoltà di Architettura troviamo il duo Trieste-Genova, settima e ottava posizione per le università di Udine e Camerino. Chiudono la top ten, la coppia formata da Parma e Cagliari e l’Università di Firenze.

Scorrendo la classifica Censis per le facoltà di architettura poi troviamo “La Sapienza” di Roma e la Seconda Università di Napoli, appaiate con un punteggio medio di 83,5, Padova, l’Università Politecnica delle Marche, Bologna, Bergamo e Roma “Tor Vergata”.

 

Agli ultimi tre posti della graduatoria, infine, c’è un drappello di sei atenei: la “Federico II” di Napoli e Messina, terzultime con una media di 74,5 punti, il terzetto Palermo-Politecnico di Bari-Torino, in penultima posizione con 74, e l’Università di Chieti e Pescara, che perde una posizione rispetto al 2014 e si ritrova ultima con un punteggio di 72,5. 

X

Per leggere l'articolo, accedi o registrati

Non hai un account? Registrati!
X

Per leggere l'articolo, lascia la tua email

Oppure accedi