sabato, Gennaio 25, 2020
0 Carrello
Eventi

Salone del Mobile: il meglio dell’ architettura e dell’arredo italiano

Appuntamento moscovita per il salone del mobile di Milano e per il meglio dell’ architettura e dell’arredo italiano

599Visite

L’edizione del Salone del Mobile di Milano torna come ogni anno nella sua edizione moscovita e preannucia importanti novità ed ospiti all’insegna dei nuovi trend mondiali dell’home forniture, dell’ecosostenibilità e i nuovi designer emergenti da tutto il mondo.

I Il salone del mobile in salsa moscovita 2015 giunto ormai all’undicesima rappresenta una garanzia di successo. 42.818 gli operatori, 402 giornalisti e 557 espositori di cui 494 italiani e 63 da Belgio, Francia, Germania, Olanda e Spagna, una copertura mediatica enorme per l’evento che avrà luogo a Mosca dal 14 al 17 ottobre 2015 presso l’area espositiva Crocus Expo della capitale russa.

“ Il salone del Mobile di Mosca” afferma Giulio Gargiullo Online Marketing Manager “ rappresenta un appuntamento fondamentale per architetti, studi di architettura, design, developer, designer, ma anche ingegneri e agenti immobiliari che vogliono scoprire le ultime novità nell’ambito dell’architettura e dell’arredo con tantissime aziende italiane ed internazionali che sfoderano le loro migliori creazioni e idee in questo evento”

Il salone del mobile di Mosca

L’evento presenterà il meglio del settore dell’arredo-casa contraddistinta come al solito da una grande qualità dei prodotti e dalla vastità della scelta degli espositori: arredi agli imbottiti, apparecchi per l’illuminazione, cucine, mobili da ufficio, complementi, arredo-bagno, tessile.

L’area espositiva del salone del mobile di Mosca

L’area espositiva del Crocus Expo di Mosca è di ben 19.000 metri quadrati ed ospiterà gli espositori ripartiti nei settori Design/Moderno nei padiglioni 7 e 8 e Classico nei padiglioni 10 e 11.

Il salone del mobile moscovita sarà inoltre, come sempre, affiancato dal SaloneSatellite WorldWide, una vetrina privilegiata per i più promettenti giovani designer russi e delle ex repubbliche sovietiche che potranno mettere in mostra i loro lavori e presentarsi al grande pubblico internazionale.

X

Per leggere l'articolo, accedi o registrati

Non hai un account? Registrati!
X

Per leggere l'articolo, lascia la tua email

Oppure accedi