venerdì, Dicembre 2, 2022
0 Carrello
Professione

Architettura Bizantina: storia, evoluzione ed esempi attuali.

Caratteristiche ed esempi di architettura bizantina in Italia e nel mondo. Storia, evoluzione e declino di uno stile simbolo.

Architettura Bizantina: storia, evoluzione ed esempi attuali.
173Visite

L’architettura Bizantina, storia, evoluzione ed esempi. L’impero bizantino fu uno degli imperi più potenti del suo tempo. Così chiamato perché la sua capitale era Costantinopoli, che ora è Istanbul, l’impero di Bisanzio durò dal IV secolo fino alla caduta di Costantinopoli nel 1453.

Durante il suo tempo, l’impero bizantino era noto per la sua arte, letteratura e architettura. L’architettura dell’impero era tra le più elaborate e belle del suo tempo. Gli architetti bizantini erano noti per il loro uso di archi, cupole e disegni intricati.

  1. Quali sono le caratteristiche dell’Architettura Bizantina?
  2. Esempi di Architettura Bizantina in Italia e nel Mondo.
  3. Sei un architetto? La tua professione richiede un aggiornamento continuo?

Caratteristiche ed esempi di architettura bizantina in Italia e nel mondo. Storia, evoluzione e declino di uno stile simbolo.

L’architettura dell’Impero Bizantino è ancora oggi ammirata. Molti degli edifici e delle strutture dell’impero sono stati preservati e ora sono attrazioni turistiche. L’eredità dell’Impero Bizantino continua a essere vista nell’architettura moderna.

Quali sono le caratteristiche dell’Architettura Bizantina?

L’architettura tipica di Bisanzio è caratterizzata dall’uso di cupole, archi e volte. La caratteristica più distintiva di questo tipo di architettura è l’uso del pennacchio. Un pennacchio è un pezzo triangolare di pietra o mattone che sostiene il peso di una cupola. I pennacchi sono stati ampiamente utilizzati nell’architettura bizantina e hanno contribuito a creare il caratteristico stile bizantino.

Un’altra caratteristica dell’architettura di Bisanzio è l’uso dei mosaici. I mosaici sono piccoli pezzi di vetro colorato o pietra che vengono utilizzati per creare motivi decorativi su pareti e soffitti. I mosaici erano ampiamente utilizzati a Bisanzio e molti bei esempi si possono ancora vedere oggi.

Infine, un’altra caratteristica distintiva è l’uso delle colonne. Le colonne sono supporti verticali utilizzati per sostenere tetti e balconi.

Esempi di Architettura Bizantina in Italia e nel Mondo.

Parliamo di uno degli stili architettonici più interessanti e riconoscibili al mondo. Caratterizzata dall’uso di disegni intricati e decorazioni sontuose, l’architettura bizantina è uno stile davvero unico. Ecco alcuni esempi di architettura bizantina che puoi trovare in tutto il mondo:

  • La Basilica di Santa Sofia a Istanbul, in Turchia, è uno degli esempi più famosi di architettura bizantina. Originariamente costruita come cattedrale cristiana nel VI secolo, fu successivamente trasformata in moschea dopo la conquista ottomana nel 1453. Oggi funge da museo ed è una delle attrazioni turistiche più famose d’Istanbul.
  • Un altro grande esempio è la Chiesa di San Marco a Venezia, in Italia. Costruita nell’XI secolo, questa chiesa è stata progettata per assomigliare alla Basilica di Santa Sofia, con i suoi splendidi mosaici e gli intricati disegni.

Sei un architetto? La tua professione richiede un aggiornamento continuo?

Unione Professionisti ti dà la possibilità di progettare e completare il tuo percorso di studi, proponendoti tutti i suoi corsi, sviluppati in modalità FAD asincrona, accreditati presso il CNAPPC.

X

Per leggere l'articolo, accedi o registrati

Non hai un account? Registrati!
X

Per leggere l'articolo, lascia la tua email

Oppure accedi