lunedì, Agosto 2, 2021
0 Carrello
Ambiente

Fotogrammetria: che cosa è e quali sono le sue applicazioni?

Importanza e applicazioni pratiche della fotogrammetria. Guida completa alla comprensione della foto-grammetria professionale per architetti.

Fotogrammetria: che cosa è e quali sono le sue applicazioni?
119Visite

Per secoli, la fotogrammetria ha svolto un ruolo fondamentale nella comprensione degli oggetti e della superficie terrestre. Le sue applicazioni pratiche si sono ampliate costantemente nel corso degli anni e hanno portato, oggi, alla nascita di una vasta gamma di tecnologie e di nuove attività professionali in settori come l’edilizia, la progettazione urbanistica, e l’architettura.

Indice:

  1. Importanza e applicazioni pratiche della fotogrammetria. Guida alla comprensione della foto-grammetria professionale per architetti.
  2. I fondamenti della Fotogrammetria!
  3. Fotogrammetria Aerea
  4. Che cosa è uno Stereoplotter.
  5. Foto grammetria terrestre.
  6. Sei un Architetto e vuoi acquisire le competenze professionali necessarie a progettare una campagna fotografica finalizzata alla restituzione fotogrammetrica di organismi edilizi?

Importanza e applicazioni pratiche della fotogrammetria. Guida alla comprensione della foto-grammetria professionale per architetti.

Questa tecnica di rilievo recupera, raccoglie e analizza misurazioni e dati su un oggetto esaminando il cambiamento di posizione partendo da due immagini diverse.

I fondamenti della Fotogrammetria!

Il processo di fotogrammetria può variare, ma l’idea generale del processo si fonda attorno alla raccolta d’informazioni su un preciso oggetto partendo dai dati recuperati dalle sue foto. Le foto sono scattate da posizioni e angolazioni diverse cosi da consentire calcoli precisi che aiutano gli analisti a raccogliere i dati più utili.

Fotogrammetria Aerea

Scattare foto aeree è uno degli approcci più comuni per mappare un’area. In questo processo, una telecamera viene montata su un aereo e puntata verso il suolo con un asse verticale, o comunque quasi verticale. Mentre l’aereo segue la sua traiettoria di volo, la fotocamera scatta più foto sovrapposte, che successivamente (in post produzione) vengono elaborate utilizzando la tecnologia offerta da stereoplotter.

Che cosa è uno Stereoplotter.

Lo stereoplotter è uno strumento che aiuta a determinare le elevazioni confrontando due diverse foto ed effettuando in automatico i calcoli necessari. Con l’aiuto di specifici software fotogrammetrici, possiamo elaborare queste informazioni e creare modelli digitali estremamente elaborati.

Foto grammetria terrestre.

Quando le immagini, piuttosto che dall’alto di un aereo, vengono prese partendo da una posizione fissa a terra con l’asse della telecamera parallelo alla Terra sia ha la fotogrammetria terrestre. I dati sulla posizione della fotocamera, come le sue coordinate, verranno raccolti al momento dello scatto della foto. Gli strumenti utilizzati per la fotogrammetria terrestre sono spesso teodoliti, o normali macchine fotografiche.

La fotogrammetria terrestre richiede, in genere, meno risorse e meno tecnici qualificati per essere eseguita, ma potrebbe richiedere molto più tempo per coprire una vasta porzione di terreno e quindi maggiori risorse economiche se rapportate alla durata complessiva del lavoro.

Sei un Architetto e vuoi acquisire le competenze professionali necessarie a progettare una campagna fotografica finalizzata alla restituzione fotogrammetrica di organismi edilizi?

X

Per leggere l'articolo, accedi o registrati

Non hai un account? Registrati!
X

Per leggere l'articolo, lascia la tua email

Oppure accedi