mercoledì, Agosto 12, 2020
0 Carrello
Professionisti

Test Architettura 2020: posti disponibili e materie da studiare

Test Architettura 2020. Il MIUR ha fatto sapere quanti sono i posti disponibili quest'anno nelle facoltà d’architettura e come saranno suddivisi i quesiti.

Test Architettura 2020: posti disponibili e materie di studio
677Visite

Test Architettura 2020. Nell’anno in cui il settore dell’architettura ha dovuto affrontare lo sconvolgimento causato dal COVID 19 i futuri architetti dovranno confrontarsi anche con un nuovo test architettura 2020. La prima grande differenza con gli anni precedenti è da ricercare nel fatto che i test d’ammissione alle facoltà d’architettura per il 2020 saranno gestiti in completo indipendenza dalle singole sedi universitarie.

Il cambiamento è stato previsto dallo stesso Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca. Sempre il MIUR ha deciso che la prova d’ammissione non si svolgerà in un unica data.

Quanti sono i posti disponibili messi a concorso con il TEST architettura 2020?

Per il 2020 i posti d’ammissione messi a concorso, dal bando Miur pubblicato il 12 giugno 2020, sono più di 6000, per un totale preciso di 6435 (per scoprire la suddivisione esatta per ateneo è sufficiente scaricare il modulo che trovate al termine dell’articolo). Lo stesso bando stabilisce i criteri, le domande e gli argomenti, che ogni singolo ateneo italiano dovrà utilizzare per partire alla composizione delle diverse prove d’esame.

Quali sono gli argomenti (con il numero dei quesiti) sui quali ogni singola università dovrà elaborare le prove d’esame?

Le prove d’esame per il test architettura 2020 dovranno prevedere:

  • 8 domande di cultura generale;
  • 6 domande di ragionamento logico;
  • 12 domande di storia;
  • 6 quesiti di disegno e rappresentazione;
  • 8 domande tra fisica e matematica.

Coe saranno articolate le diverse prove dei test d’ammissione per architettura 2020? Come saranno valutati i quesiti?

Ad ogni candidato sarò dato un tempo massimo di settanta minuti per risolvere le 40 domande totali previste del test d’ammissione. Le domande prevedono un valore già predisposto di 1,5 punti per ogni risposta esatta; meno 0,4 punti per ogni risposta errata; 0 punti per ogni risposta omessa.

Su quali argomenti, nello specifico, dovranno prepararsi i futuri architetti?

I quesiti, come abbiamo già avuto modo, di evidenziare tratteranno argomenti di storia, cultura generale, matematica. Ma se volessimo specificare meglio gli argomenti di ogni singolo potenziale quesito potremo anche elencare tra le materie d’esame la storia contemporanea, la storia e la funzione dei mass media, l’organizzazione e la storia politica ed economica in tutte le sue diverse sfaccettature, le basi del diritto costituzionale.

X

Per leggere l'articolo, accedi o registrati

Non hai un account? Registrati!
X

Per leggere l'articolo, lascia la tua email

Oppure accedi