martedì, Luglio 5, 2022
0 Carrello
Professionisti

Polito Architettura: storia e importanza del politecnico sabaudo

Quasi duecento anni di successi sono la storia di Polito Architettura. Origini e importanza dell’università sabauda patria d'ingegneria e architettura.

Polito Architettura: storia e importanza del politecnico sabaudo
183Visite

Polito Architettura. Storia di un’Istituzione secolare che dai Savoia arriva fino ai giorni nostri. Polito, Regio Politecnico di Torino, è un’importante istituzione accademica che trova origine nell’800 sabaudo e che continua tutt’oggi a mietere successi.

Quasi duecento anni di successi sono la storia di Polito Architettura. Origini e importanza dell’università sabauda patria d’ingegneria e architettura.

In questo articolo:

  1. Origini di Polito Architettura.
  2. La sede storica del Valentino.
  3. Dal Valentino alle innovazioni del 900.
  4. Il Futuro.
  5. Sei un architetto? Per lavorare al meglio devi costantemente aggiornare le tue competenze architetti?

Polito Architettura nasce, ufficialmente, nel 1906 ma le sue origini sono da ricercare attorno alla metà del 1800 quando con la pubblicazione della Legge Casati nel 1859 e con la nascita del Museo Industriale Italiano, nel 1862 si pongono le basi per la nascita della Scuola di Applicazione per gli Ingegneri e successivamente per il successo che oggi contraddistingue Polito Architettura.

Origini di Polito Architettura.

Con la legge Casati del 1859 aprirono le porte a una nuova era contrassegnata da ricerca e formazione superiore. L’Italia, proprio in quegli anni, si stava aprendo all’industrializzazione e allo sviluppo urbanistico, un segno di una nuova era che porta alla ribalta personalità del mondo dell’architettura e della scienza, un sostrato culturale di cui si nutri per decenni l’ambiente che ruotava attorno al polito architettura.

La sede storica del Valentino.

Polito Architettura tra le tante sua peculiarità può vantare anche una sede storica invidiata da tutte le Università del Mondo. Già dal 1859, infatti, i Savoia cedettero una residenza sabauda immersa nel verde del Parco del Valentino. In quell’anno l’immobile venne ceduto alla neonata Scuola di Applicazione per gli Ingegneri, scuola di applicazione per ingegneri che nel corso degli anni diventerà poi il Politecnico di Torino, istituzione che oggi continua ad averne la proprietà.

Polito Architettura sede storica al Valentino

Dal Valentino alle innovazioni del 900.

L’istituzione accademica del Polito scuola d’architettura prese spunto dell’esempio di successo dei grandi politecnici europei. Seguendo questi esempi Torino crebbe in più direzioni. Con il trascorrere degli anni nacque il polo dell’aeronautica , quello chimico e la grande tradizione dell’architettura piemontese.

A metà del 900, polito architettura conobbe un nuovo sviluppo e un nuovo impulso. Nel 1958 venne inaugurato un grande complesso immobiliare in corso Duca degli Abruzzi. All’interno del nuovo complesso accademico trovarono spazio un campus dove aule e laboratori, formazione, ricerca, servizi alla città potevano e possono convivere.

Il Futuro.

Polito ha festeggiato nel 20098 i 150 di storia accademica. Un secolo e mezzo di storia e successi, una strada che ha portato il Politecnico di Torino a ritagliarsi un ruolo importante nel panorama internazionale.

Sei un architetto? Per lavorare al meglio devi costantemente aggiornare le tue competenze?

Unione Professionisti ti dà la possibilità di progettare e completare da solo il tuo percorso di studi, proponendoti tutti i suoi corsi, sviluppati in modalità FAD asincrona, accreditati presso il CNAPPC.

X

Per leggere l'articolo, accedi o registrati

Non hai un account? Registrati!
X

Per leggere l'articolo, lascia la tua email

Oppure accedi