giovedì, Giugno 17, 2021
0 Carrello
Attualità

Art Gensler, fondatore del più grande studio di architettura del mondo, è morto all’età di 85 anni

Art Gensler, che ha trasformato la sua attività di interior design nel più grande studio di architettura del mondo, è morto a 85 anni.

Art Gensler è morto all'età di 85 anni: lutto nell'architettura
266Visite

Art Gensler, il cui studio omonimo ha progettato molti degli edifici più famosi al mondo, dal grattacielo più alto della Cina ai terminal dell’aeroporto internazionale di San Francisco, è morto lunedì nella sua casa di Mill Valley, in California, a seguito di una lunga battaglia contro la Malattia.

Gensler, che ha trasformato la sua attività di interior design a San Francisco nel più grande studio di architettura del mondo, è morto a 85 anni.

Art Gensler, Nato a New York City nel 1935 ha studiato al College of Architecture, Art, and Planning della Cornell University, una scuola che avrebbe poi sostenuto finanziariamente per tutta la sua sessantennale carriera da Archistar.

Il sogno americano di Art Gensler: da piccolo negozio di arredamento a grande studio d’architettura!

Dopo gli studi universitari, Art Gensler nel 1965, fonda la M. Arthur Gensler Jr. & Associates, Inc. insieme a sua moglie Drucilla, morta nel 2017, e al loro socio in affari James Follett. Ma quello che era iniziato come un piccolo negozio di interni ha presto ampliato il suo raggio d’azione per abbracciare architettura, progettazione e consulenza.

M. Arthur Gensler Jr. & Associates, Inc. Come è nato il più grande studio d’architettura del mondo?

Da “piccolo” negozio di interior design la M. Arthur Gensler Jr. & Associates, Inc. è diventata un gigante dell’architettura globale, arrivando ad impiegare migliaia di persone in uffici sparsi in 50 città del mondo. Nel 2019, il suo fatturato ha superato 1,5 miliardi di dollari, più del doppio di quanto ha fatturato il secondo studio di progettazione in classifica.

Nel corso degli ani, Art Gensler ha progettato università, hotel, stadi sportivi ed edifici amministrativi, toccando quasi ogni parte dell’ambiente costruito. Per comprendere quanto sia stata enorme la crescita di Art Gensler è sufficiente dire che nel corso della sua lunga carriera ha avuto il piacere e l’onere di progettare e realizzare sedi aziendali per aziende come Facebook, Burberry e Hyundai e gli aeroporti di Detroit, Michigan e Incheon in Corea del Sud.

Arthur Gensler e la fissazione per un architettura incline a soddisfare l’esperienza utente

Gensler è famoso per aver reinventato, a modo suo, l’architettura, ma non possiamo scordare che “Art” era anche un designer estremamente creativo con una fissazione per l’esperienza dell’utente. Seguendo la sua filosofia “inside-out”, che ha ispirato gran parte del suo lavoro, la sua azienda non ha mai abbandonato i lavori da interior design – tanto da aver messo la firma sulla progettazione e creazione dei primi Apple Store.

X

Per leggere l'articolo, accedi o registrati

Non hai un account? Registrati!
X

Per leggere l'articolo, lascia la tua email

Oppure accedi